Le migliori chitarre elettriche per un suono da rockstar

Hai visto tanti tipi di chitarre elettriche e non sai da che parte iniziare?

Vorresti avere un’idea su quanto dovresti spendere per la tua prima elettrica?

Ne vuoi una versatile o più adatta per particolari stili musicali?

Se non sai quale scegliere sei nel posto giusto!

Se vuoi acquistare la migliore chitarra elettrica devi considerare diversi fattori.

Nel nostro articolo ti spiegheremo in modo semplice e veloce cosa dovrai prendere in considerazione e le differenze tra le varie tipologie di chitarre elettriche e delle loro caratteristiche.

Qual è la migliore chitarra elettrica?

Ci sono molti fattori che possono rendere un modello più o meno valido e più o meno adatto al singolo utilizzatore.

Per esempio?

Il corpo della chitarra può avere diverse forme e offrire diverse sonorità.

La scelta dei materiale influisce notevolmente la qualità del suono e ogni modello può presentare diverse caratteristiche, come la distanza tra i tasti.

Anche il design può essere un metro di valutazione e di certo la scelta non manca!

Abbiamo chitarre rock, chitarre metal dal design molto aggressivo, altre più semplici ma con varie scelte di colore dalle più sobrie alle più alternative.

1. Chitarra elettrica Fender STRATOCASTER Nera E Bianca

chitarra elettrica fender stratocaster

Naturalmente non c’è bisogno di presentare la famosa Fender STRATOCASTER, prodotto solid-body ideato negli anni ‘50 da Leo Fender.

Questo marchio di qualità offre strumenti di ottima fattura e dalle prestazioni ineguagliabili, per questo viene amato da milioni di musicisti.

Il prezzo di questo articolo è irrisorio se viene considerata la qualità dei materiali e la cura impiegate per la realizzazione di questo prodotto.

La caratteristica paletta, tipica degli strumenti di questa marca, posiziona le 6 chiavi di accordatura sul lato superiore, permettendo comunque alle corde metalliche di essere posizionate parallelamente.

Il manico è a “C” ed è saldato al corpo tramite Bolt-on, quindi tramite 4 viti sul retro del prodotto.

Le misure di questo articolo sono: 106 x 38,1 x 12,7 e il peso di aggira attorno ai 5kg.

Il corpo è realizzato in legno di alnus ed il manico è realizzato con legno di acero, legni adatti ad assicurare la produzione di un suono equilibrato di ottima qualità.

Il ponte che è stato utilizzato per la realizzazione di questo articolo è di tipo tremolo: questa particolare tipologia permette al musicista di modificare momentaneamente la tensione delle corde.

Il tremolo funziona azionando e rilasciando la leva meccanica posizionata sulla chitarra, accorciando la lunghezza del diapason e ottenendo un effetto “vibrato”.


2. Chitarra elettrica Fender STRATOCASTER Squier Per Principianti

chitarra elettrica fender squier bullet stratocaster bsb

La Fender STRATOCASTER ha pensato di proporre sul mercato la linea Squier dedicata ai principianti che desiderano iniziare a suonare con uno strumento realizzato da questa prestigiosa azienda.

Questo modello monta il classico palettone delle Fender, che posiziona tutte le chiavi di accordatura sul lato superiore della paletta.

Il manico è di forma a “C” ed è realizzato in legno acero, è lungo 64,8 cm ed ancorato al corpo della chitarra tramite Bolt-on: con 4 viti e una placca di metallo.

Il corpo è realizzato in legno di tiglio e possiede un design classico.

Il tiglio e l’acero sono legni molto utilizzati in liuteria perché offrono un’ottima trasmissione del suono attraverso lo strumento.

I colori scelti per la realizzazione di questo prodotto sono il bianco e il legno.

Le dimensioni sono di 113,03 x 37,85 x 10,41 ed il peso si aggira intorno ai 5kg.

Questo è l’articolo perfetto per tutti coloro che sono alla ricerca di una chitarra di ottima qualità ma ad un basso prezzo.

La famosa qualità di questa azienda offre ai principianti un’ottima soluzione per ottenere uno strumento che li accompagni durante i primi anni di studi assicurandogli delle ottime prestazioni.

È un’ottima alternativa anche per chi studia l’acustica e vuole provare a suonare anche l’elettrica.


3. Chitarra elettrica YAMAHA PAC012DLX Pacifica Series

chitarra elettrica yamaha pacifica pac012dlx

Questo prodotto è realizzato dalla YAMAHA, un’azienda giapponese popolare per realizzare strumenti di alta qualità.

La YAMAHA nasce come azienda produttrice di strumenti musicali per poi specializzarsi anche come costruttrice di altri articoli, ma le origini della società sono però rappresentate nel marchio: 3 diapason incrociati.

Questo prodotto si adatta alla perfezione a diversi generi e stili musicali, grazie alla configurazione PU, che permette di dare origine ad una vasta gamma di suoni sia più puliti che più aggressivi.

Il legno utilizzato per la realizzazione del corpo di questo prodotto è l’agathis, per il manico è stato scelto l’acero, mentre per la tastiera è stato scelto il palissandro.

Le misure di questo articolo sono: 109,22 x 45,72 x 12,7 cm ed il peso si aggira intorno ai 5 kg.

Il ponte è di tipo “tremolo” ed offre infatti la possibilità di modificare la tensione delle corde azionando e rilasciando la levetta.

È la scelta ideale di coloro che sono alla ricerca di una chitarra versatile e che possa dare vita a suoni di natura differente ed adattarsi a varie categorie di musica.

Il collo a “C”assicura ottimo comfort e una salda presa sullo strumento musicale.


4. Chitarra elettrica IBANEZ RG421

chitarra elettrica ibanez rg421

La IBANEZ viene fondata nel 1935 a Nagoya,, in Giappone, da Hoshino Gakki.

Agli inizi del ‘900 la Hoshino Gakki possedeva quella che era una delle più grandi librerie del Giappone e cominciò a produrre e commercializzare strumenti di tipo musicale di vario genere con l’intenzione di vendere gli spartiti.

In seguito ad un inatteso boom di vendite il proprietario decise di commercializzare delle chitarre classiche originarie della Spagna: le Salvador Ibanez.

Successivamente l’azienda si specializzerà nella realizzazione di questo tipo di strumenti per poi iniziare a realizzare bassi e chitarre elettriche, oltre che a una lunga seria di accessori ed essi dedicati.

Questo prodotto è stato realizzato per offrire al musicista un articolo di fascia media con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Le prestazioni offerte da questo prodotto sono eccezionali e paragonabili a quelle di un articolo di fascia alta.

Il legno utilizzato per la realizzazione del corpo è il mogano, per la tastiera invece è stato scelto il palissandro e per il manico l’acero: legni comuni nella liuteria per le loro ottime caratteristiche.

Le dimensioni sono di 113,03 x 45,09 x 10,8 cm e il peso è leggermente superiore ai 5 kg, quindi è perfetta per chi apprezza uno strumento pesante.

Il design scelto è classico, mentre il colore con il quale è rivestito il corpo in mogano e un grigio metallizzato.


5. Chitarra elettrica EPIPHONE Palham SG Pecial-I

chitarra elettrica epiphone palham sg special

La EPIPHONE Company è un’azienda statunitense fondata nel 1923 dal liutaio Epaminondas Stathopoulos, specializzata nella produzione di strumenti di tipo musicale e attualmente di proprietà della Gibson.

Questo prodotto è realizzato con un design morbido e moderno ed è rivestito con uno strato di colore Avio: un blu metallizzato e freddo.

Sia il corpo che il manico sono stati realizzati in mogano, per la tastiera è stato scelto il palissandro.

Le dimensioni di questo prodotto sono pari a 111,76 x 43,18 x 17,78 cm, mentre il peso è inferiore ai 4 kg, quindi si tratta di una chitarra molto leggero e maneggevole.

Trattandosi di uno strumento molto leggero e più economico si rivela perfetto per accompagnare i principianti durante i primi tempi di studio dello strumento.

Il corpo è saldato al manico tramite Bolt-on: 4 bulloni e una placca di metallo assicurano saldamente le due parti sul retro dello .

Anche i più piccoli potranno maneggiare con facilità questo prodotto e riusciranno ad esercitarsi con il massimo comfort.

Si rivela una scelta indicata anche per chi studia e suona uno strumento acustico e desidera provare a suonare anche uno strumento elettrico.

Questo prodotto si rivela particolarmente adatto per suonare generi musicali come il Rock e il Metal.


6. Chitarra elettrica GEAR4MUSIC A 12 Corde Knoxville Deluxe

chitarra elettrica gear4music knoxville deluxe

Questo prodotto della GEAR4MUSIC è un’ottima opzione per chi cerca qualcosa ad un prezzo basso concorrenziale 

La GEAR4MUSIC venne fondata nel 1995 da Andrew Wass con l’intenzione di specializzarsi nella vendita di strumenti a basso costo.

In questo modo Andrew Wass permette ai principianti di poter comprare a poco strumenti di buona qualità ed intraprendere i primi mesi di studio utilizzando un prodotto con un ottimo rapporto qualità\prezzo.

In questo caso parliamo di una dodici corde.

È l’articolo ideale per essere acquistato da coloro che già suonano una chitarra a 6 corde da tempo e che desiderano provare a suonare uno strumento a 12 corde ma ancora non sanno se è la scelta adatta a loro.

Il design scelto è classico, così come anche il sound prodotto da questo prodotto, perfetto per eseguire brani in stile Rock anni ‘60.

Per la realizzazione del manico è stato scelto un legno d’acero, per la tastiera è sto utilizzato il palissandro, mentre per il corpo è stato scelto il frassino.

È anche la scelta ideale per coloro che desiderano avere la possibilità di riprodurre alla perfezione brani in stile vintage e classici e non sono soddisfatti del loro attuale strumento a 6 corde.


7. Chitarra elettrica ESP LTD MH-10 Con Corpo In Tiglio

chitarra elettrica esp ltd mh-10

ESP è l’acronimo di Electric Sound Products, azienda giapponese fondata nel 1975 da Hisatake Shibuya a Tokyo.

Inizialmente il negozio aperto a Tokyo vendeva parti di ricambio per questi strumenti e in poco tempo l’impresa cominciò ad avere successo grazie all’ottimo servizio che i clienti ricevevano.

Presto la ESP cominciò anche a produrre strumenti di tipo musicale e nel giro di 10 anni dalla fondazione della società iniziò a realizzare strumenti personalizzati per grandi star del rock Newyorkese.

Questo prodotto si rivela perfetto per poter essere acquistato dai musicisti principianti che sono alla ricerca di un prodotto di ottima fattura per poter iniziare a studiare musica.

Il rapporto qualità/prezzo è eccellente, quindi l’acquisto di questo prodotto può essere preso in considerazione anche da musicisti di livello più avanzato.

Le dimensioni di questo prodotto sono 111,76 x 43,18 x 10,16 cm ed il peso è di 4,35 kg.

Il corpo della chitarra è stato realizzato in tiglio e il manico in acero, materiali che offrono un’ottima diffusione del suono e per questo molto utilizzati in liuteria.

Il corpo e il manico sono saldamente uniti tramite un ancoraggio Bolt-on.

La struttura dello strumento lo rende perfetto per assicurare un’ottima sensazione di comfort, sia se si sceglie di suonare da seduti che da in piedi.


8. Chitarra elettrica ROCKTILE Warhead

chitarra elettrica rocktile warhead

Per tutti gli amanti del metal, la ROCKTILE realizza questo prodotto dal design più estremo.

Le chitarre in stile Warlock sono molto apprezzate dagli amanti del Metal classico, ma chiaramente è difficile riuscire a trovare in commercio degli strumenti di ottima qualità e ad un prezzo contenuto.

Questo prodotto offre, ad un prezzo molto contenuto, un articolo di eccellente qualità, perfetto per essere utilizzato sia da principianti che da musicisti più esperti.

Le dimensioni dello strumento sono pari a 120 x 52 x 10,2 cm e il peso è di 4,26 kg.

Il manico ed il corpo sono ancorati tramite attacco Bolt-on, il manico è stato realizzato in acero, la tastiera in palissandro ed il corpo in tiglio americano.

Il ponte è a tremolo: grazie alla levetta inclusa nell’acquisto dello strumento è possibile modificare a proprio piacimento la tensione delle corde.

Insieme allo strumento si riceverà anche un cavo lungo 2.5 mt necessario per collegare l’articolo all’amplificatore.

La rifinitura è stata realizzata tramite una bella vernice nera e molto lucida.

È lo strumento perfetto per tutti gli amanti del metal ed è anche un ottimo complemento d’arredo da esibire.

Si tratta anche di un prodotto allettante per molti musicisti esperti e amanti del metal che desiderano possedere questo genere di prodotto ma che non vogliono spendere molti soldi.

L’eccellente rapporto qualità\prezzo permette di possedere un articolo capace di emettere delle eccellenti sonorità.


Cosa Cercare In Una Chitarra Elettrica

chitarra-elettrica

Solitamente si pensa che il suono prodotto da una chitarra dipenda dalla tecnologia elettronica che la compone o dall’amplificatore, e soltanto in modo, parziale da altri fattori, come la struttura.

Ciò è vero solo in parte, poiché è possibile ottenere timbriche differenti mondando la stessa struttura elettronica su strumenti creati con materiali differenti.

Anche la forma e altri fattori permettono di ottenere risonanze differenti e produrre suoni di maggior qualità.

Naturalmente, per realizzare strumenti economici, vengono utilizzati legni e altri materiali di minor qualità e la forma non è studiata per offrire alte prestazioni.

Questo aspetto non deve preoccupare il musicista inesperto, che deve preoccuparsi di ottenere uno strumento per accompagnarlo solo durante i primi mesi di pratica.

All’inizio è infatti importante imparare a “muovere le mani” e il suono non deve necessariamente essere di qualità eccellente.

Quando sarà necessario cercare un prodotto di qualità superiore sarà importante individuare un articolo realizzato con materiali di qualità superiore e dalle caratteristiche migliori.

Per trovare il prodotto adatto a soddisfare le proprie esigenze è necessario  informarsi a dovere su quali siano gli aspetti fondamentali per assicurarsi un articolo di buona qualità.

Struttura Del Corpo

Le elettriche sono strumenti disponibili in tre stili di struttura basilari: solidbody, semihollow e hollowbody.

Quando sono richiesti sustain, amplificazione forte ed altri effetti, gli strumenti con una struttura di tipo solidbody sono una buona scelta.

|Gli strumenti con un corpo in stile semihollow sono utili quando si desidera mantenere parte del suono acustico prodotto dallo strumento conservando altri livelli di amplificazione.

Con una struttura in stile hollowbody è possibile suonare una chitarra perfetta  per effetti come il feedback e ottenere sinfonie perfette per suonare in stile jazz.

Legno

La scelta dei legni influisce profondamente sul tono e sul peso di uno strumento, ma influisce anche su una lunga serie di altri fattori.

Per questa ragione è importante scegliere accuratamente il legno con il quale realizzare uno strumento musicale, anche quando si tratta di uno strumento che si fonda sull’elettronica.

Manico

La scelta del tipo di manico che lo strumento dovrebbe possedere dipende dalle dimensioni delle mani.

I manici sono disponibili in varie serie di forme e dimensioni per accogliere e assecondare le esigenze dei vari musicisti.

Set It, Neck Thru vs Bolt-on

suonare-la-chitarra-acustica

Con questi termini viene indicato il modo con il quale il manico è installato sul corpo dello strumento.

Questo aspetto non ha particolare rilevanza se si è alla ricerca di uno strumento di fascia medio-bassa, ma quando sarà necessario un articolo migliore sarà necessario valutare accuratamente anche questa caratteristica.

Lunghezza Della Scala

La lunghezza della scala influenza sia la qualità tonale delle note prodotte, sia la tensione della corda posizionata a particolare altezza.

La lunghezza della scala si riferisce alla lunghezza di vibrazione della corda: questa viene determinata dalla distanza tra il capotasto e il ponte.

Il posizionamento dei tasti si basa sulla lunghezza della scala, quindi scale più lunghe hanno una distanza maggiore tra i tasti.

La maggior parte delle chitarre elettriche moderne utilizza una delle due lunghezze di scala più comunemente usate: la scala “Gibson” (24,75 pollici) e la scala “Fender” (a 25,5pollici).

Intonazione

L’intonazione determina se le corde suonino in maniera intonata o meno.

Se le corde per chitarra elettrica non sono intonate lo strumento sarà inutilizzabile e per questo è un aspetto essenziale per suonare in maniera ottimale.

Anche un principiante dovrebbe possiede una chitarra che mantenga l’intonazione a lungo.

Numero Di Tasti

Uno strumento di questo tipo possiede in genere 22 tasti.

È possibile trovare sul mercato strumenti con un numero di tasti superiore allo standard.

Finitura

Data la tecnologia che compone lo strumento, il tipo di finitura non influisce sul suono tanto quanto influirebbe su uno strumento acustico.

In ogni caso i liutai sanno che anche sulle elettriche il tipo di finitura può fare la differenza sulle caratteristiche dello strumento e ne tengono conto quando costruiscono i loro prodotti.

Ponte

Esistono due tipi principali di ponte per le elettriche.

Il ponte “whammy bar” permette di azionare tutte le corde contemporaneamente, è ottimo per suonare in stile Metal, ma può generare suoni stonati.

Il ponte stoptail è più stabile per quanto riguarda l’accordatura e, poiché è fissato nel corpo, alcuni musicisti ritengono che fornisca più sostegno del ponte tremolo, che “galleggia” sopra il corpo.

Pickup

una-chitarra-elettrica

Possiamo trovare dei single coil o dei double coil.

I primi sono fini e puliti, i secondi più caldi e morbidi.

Accordatore

Il tipo di accordatore da utilizzare è molto importante perché permette di mettere a punto e mantenere l’intonazione.

Alcune chitarre hanno un accordatore interno, per le altre non esiste uno specifico accordatore chitarra elettrica, ma ne andrà bene uno generico per chitarre.

Tipologie Di Colli

La tipologia tra i vari colli disponibili viene determinata dal tipo giunzione utilizzata per collegare manico al corpo.

È un aspetto cruciale, che influisce profondamente sul risultato finale.

Ne esistono tre diverse tipologie: bolt-on, neck- thru o set in.

Chi è alla ricerca di un buon prodotto, capace di assecondare appieno le proprie esigenze, deve valutare con molta attenzione su quale tipologia di collo deve possedere lo strumento che si desidera comprare.

Profilo Del Collo

Per quanto riguarda questo aspetto è possibile fare una scelta fondata unicamente sulle proprie preferenze personali.

Il profilo a C rimane quello più comune e maggiormente utilizzato, anche se sta diventando molto popolare anche il profilo di forma ovale.

Il profilo a U, che si trova più frequentemente sulle chitarre Fender, è il preferito di molti chitarristi.

Alcuni preferiscono il profilo a V perché risulta essere più comodo da impugnare per alcuni musicisti.

Dovrei Imparare A Suonare La Chitarra Acustica Prima Di Quella Elettrica?

L’ideale sarebbe iniziare a suonare con un’acustica perché è più difficile da suonare e rafforzerà mani e dita molto più rapidamente. Al contrario, iniziare sin da subito ad esercitarsi con un’elettrica permetterà di far pratica con uno strumento più facile da suonare. Ciò permetterà al neofita di entrare più velocemente in sintonia con lo strumento musicale, imparare più velocemente gli accordi e avere più soddisfazioni durante le proprie esercitazioni.

Imparare sin da subito ad utilizzare un’acustica permette di imparare bene entrambi gli strumenti, mentre è più difficile per chi ha studiato su un’elettrica prendere in mano un’acustica. Imparare sin da subito ad utilizzare un’acustica permette di imparare bene entrambi gli strumenti, mentre è più difficile per chi ha studiato su un’elettrica prendere in mano un’acustica. La scelta finale va presa però tenendo in considerazione le preferenze del futuro musicista, che potrebbe non avere alcun interesse nell’imparare a suonare un’acustica.

Assecondando i propri gusti musicali sarà più facile trovare la giusta motivazione a frequentare le lezioni musicale e ad esercitarsi con costanza. Se hai un maestro o frequenti una scuola, saranno i tuoi insegnanti a darti tutti i consigli e ad indicarti con quale strumento iniziare.

Quanto Dovrebbe Spendere Un Principiante Per Una Chitarra?

Un buon prezzo per una chitarra decente per principianti è compreso tra i 200 e gli 800€, non di più. Il primo strumento è necessario per effettuare i primi esercizi e capire quale strumento di fascia media comprare. Puntare sin da subito su uno strumento costoso e professionale spesso si rivela essere uno spreco di denaro, in quanto un principiante non apprezzerebbe la qualità superiore.

All’inizio il musicista deve anche capire i suoi gusti e le sue preferenze, quindi potrebbe investire somme elevate in qualcosa che poi potrebbe risultare inadatto. È importante cominciare a suonare uno strumento economico ma che permetta di capire quali sono le caratteristiche necessarie per assecondare le effettive esigenze del principiante.

Tutti gli strumenti sono unici e hanno caratteristiche esclusive, per questo è importante capire cosa cercare prima di effettuare l’acquisto dello strumento che accompagnerà per anni il musicista.

Va Bene Suonare La Chitarra Elettrica Senza Plettro?

Un plettro può essere utilizzato per suonare qualsiasi stile musicale, sia con l’elettrica che con la classica. I chitarristi che suonano l’elettrica e i chitarristi solisti amano molto utilizzare il plettro perché offre maggior controllo sulla scelta della corda da suonare.

Il principiante alle prime armi può provare a suonare con e senza plettro e decidere quale stile assecondare e sviluppare. Il plettro è un accessorio molto economico e spesso incluso con l’acquisto di strumenti economici, quindi sarà facile trovare il modo di provare ad utilizzarlo.

Esistono varie tipologie di plettri: più grandi, più piccoli, in metallo o in plastica, ad anello da indossare sui polpastrelli, ecc… Si hanno moltissime opzioni tra le quali scegliere e per capire quale stile e, quale plettro fa al proprio caso, l’unica cosa da fare è esercitarsi a lungo e con costanza.

Posso Suonare Una Chitarra Elettrica Senza Amplificatore?

Sì, le elettriche possono essere suonate sia con che senza amplificatore.

Tuttavia, non produrranno lo stesso suono se non sono vengono collegate ad un amplificatore.  Quella di suonare senza l’ausilio di un amplificatore è però l’unica scelta di coloro che vogliono imparare a suonare lo strumento, ma non hanno la disponibilità economica per comprare anche un amplificatore.

Si consiglia però di munirsi il prima possibile di questo apparecchio, in quanto si tratta di un accessorio indispensabile per suonare in modo ottimale un’elettrica. Nel caso si viva in condominio o vicini ad altre abitazioni è consigliabile munirsi di cuffie per poter esercitarsi senza disturbare i vicini di casa.

Lascia un commento